domenica 4 ottobre 2015

Altheo Moda: Ikea debutta nel mondo della moda.


Il colosso svedese ha presentato alcuni capi realizzati in collaborazione con Katie Eary e Martin Bergstrom.




Per Ikea inizia una nuova era, che parte dal design e finisce dritta in passerella. Il colosso svedese dell’arredamento ha fatto il suo debutto nella moda, sfilando per la prima volta sulla pedana di #IKEAtemporary a Milano, con alcune creazioni realizzate in tandem con i fashion designer Katie Eary, stilista inglese nota per le sue stampe colorate, e lo svedese Martin Bergström, che usa nuance più minimali come il bianco, il nero e tutte le sfumature del grigio.  

I due stilisti hanno ideato per Ikea due linee di arredamento in edizione limitata: “Svärtan”, che in svedese significa “oscurità” e sviluppata con Bergström insieme a un gruppo di 25 studenti di una scuola di design indiana, e “Giltig”, realizzata da Eary con la tecnica della stampa digitale e composta da accessori per la tavola e tessili per la casa.  

Le due linee, che arriveranno nei negozi il prossimo anno, sono state accompagnate da due collezioni di pret-à-porter create nel solco degli articoli di design, e presentate nel cortile del temporary store di Ikea. 

Moda e design sono così uniti da una wunderkammer psichedelica, una liaison che potrebbe segnare un nuovo corso per il colosso svedese. Nonostante i capi al momento non verranno messi in vendita, dalla Svezia hanno promesso che la loro avventura nel fashion non finisce qui, poiché queste collezioni rappresentano per l’azienda un percorso di ricerca sul quale continuare a lavorare in futuro.