lunedì 12 dicembre 2011

Altheo"proposte": Uto Ughi al Petruzzelli di Bari.

Uto Ughi in concerto al Petruzzelli con i filarmonici di Roma per la Camerata Musicale Barese.




Torna a Bari per la Camerata Musicale il celebre violinista Uto Ughi che sarà protagonista del “Concerto di Natale” previsto al Teatro Petruzzelli con i “Filarmonici di Roma”.
In programma brani di Haydn, Mozart, Saint-Saens, Tchaikowsky e Wieniawski.
Il concerto era previsto per il 20 dicembre, ma per motivi personali, il Violinista ha chiesto l’anticipo della data.
Si tratta di un gradito ritorno: l’ultima volta Uto Ughi ha suonato al Teatro Petruzzelli il 30 ottobre 2009, sempre con “I Filarmonici”: fu il primo concerto della Camerata nel rinato politeama barese che inaugurava la Stagione 2009/2010.
Di Ughi si è già detto tanto; c’è solo da aggiungere che è considerato uno dei massimi esponenti della scuola violinista italiana ed è fra i massimi interpreti internazionali; è anche giudicato un protagonista dell’ attività culturale nel nostro paese; ha fondato ed anima diversi festival, manifestazioni e rassegne musicali.

Va anche detto che il Violinista milanese, alla pari di Salvatore Accardo, si è detto lieto di celebrare i 70 anni della "Camerata" in omaggio agli stretti e storici rapporti con l'associazione barese. D'altro canto la Camerata non poteva non invitare nomi così illustri e così familiari per i Soci e per il pubblico.
L’Orchestra da Camera “I Filarmonici di Roma”, già Orchestra da Camera di Santa Cecilia, ha sempre riscosso, fin dalla sua nascita, ampi consensi di critica e di pubblico; ha tenuto concerti sotto la direzione di celebri artisti e con solisti di risonanza mondiale, collabora con le più importanti società concertistiche e suona nelle stagioni dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.

Il suo repertorio è assai vasto e spazia dalla musica barocca a quella contemporanea.